A15 Autocisa
Servizi utili

Centro Servizi di Parma Ovest

CHIUSO

I Reclami e i Suggerimenti: un’opportunità per migliorare

Attribuiamo molto valore ai reclami e ai suggerimenti ricevuti in quanto indicatori significativi per individuare eventuali criticità e intraprendere azioni di miglioramento.

Procedura inoltro e gestione reclami

Il mezzo per comunicare reclami e suggerimenti in modo più veloce ed efficace è l’invio di e-mail, che permette di accelerare i tempi di risposta. Per far pervenire alla Concessionaria reclami e segnalazioni è disponibile un apposito modulo in lingua italiana ed inglese presso tutti i caselli e i Punti Salt o scaricabile in questa pagina internet. Il modello compilato in tutte le sue parti e corredato, se necessario, di eventuali allegati, deve essere trasmesso via email all’indirizzo salt@salt.it o consegnato a mano presso i caselli e i Punti Salt. La Concessionaria fornisce riscontro nel rispetto dell’indicatore di qualità che prevede una risposta all’Utente entro 10 giorni lavorativi (escluso il giorno di ricezione) nell’85% dei casi.

Per i reclami e le segnalazioni inerenti i pedaggi ( mancati pagamenti, errati addebiti, ecc.), la Società prevede di riscontrare le richieste entro 20 giorni.

Salt si impegna a fornire risposte puntuali ed esaustive nonché ad indicare, ove pertinenti, le eventuali azioni volte a risolvere le anomalie segnalate.

Nel caso di aggiornamenti sulla procedura di inoltro dei reclami nonché riguardo le modalità di gestione di eventuali controversie, saranno fornite informazioni aggiornate agli utenti tramite comunicati consultabili su questo sito.

Scarica il ‘Modulo Reclami e segnalazioni e invialo per email a salt@salt.it o consegnalo secondo le modalità sopra indicate.
Modulo Reclami e Segnalazioni

Rimborsi

Salt evade le richieste di rimborso pedaggi corrisposti per errore oppure in misura superiore al dovuto, ove gli accertamenti necessari lo consentano, entro 20 giorni dalla data di ricevimento.

Scontrino di credito

La Pista self-service, per mancanza di moneta, banconote o guasto tecnico, potrebbe non erogare il resto. Tale anomalia viene segnalata al Cliente con l’emissione automatica dell’attestato di transito, sul quale viene riportata la dicitura “SCONTRINO DI CREDITO” e l’importo del resto non ricevuto.

Lo scontrino attestante il resto non erogato può essere presentato per il rimborso:
– ad un esattore che gestisce una porta manuale;
– spedendolo in originale a SALT Ufficio Pedaggi Via Don Enrico Tazzoli 9 55041 Lido di Camaiore (LU) Italy con l’indicazione delle coordinate bancarie per l’accredito.

Lo scontrino di credito non ha scadenza per cui può essere sempre incassato, in occasione di un successivo transito, in una pista manuale della SALT – Tronco Autocisa presidiata da Esattore.

Contatti utili

Centralino e uffici
Tel. 0521/613711 – Fax. 0521/613731

Centro Informativo (informazioni transitabilità)
Numero verde 800.840.708
Fax. 0521/613765
Tel. 0521/613927
coc-a15@salt.it

Mancato pagamento pedaggio e fatturazione pedaggi
Per informazioni potete rivolgervi ai punti blu di SALT- Tronco Ligure-Toscano (La Spezia 0584 909378, Lido di Camaiore 0584 909377 e Lucca ovest 0584 909376).
Nel caso in cui le linee telefoniche fossero occupate, è possibile scrivere al seguente indirizzo email: salt@salt.it
Modulo Richiesta fatturazione

Transiti eccezionali
Tel. 0521/613778 – Fax. 0521/613988

Polizia stradale di Parma
Tel. 0521/947511

Polizia stradale di Berceto
Tel. 0521/629911

Polizia stradale di Pontremoli
Tel. 0187/46341
Modulo Comunicazione utenti